La Vis Pesaro sbanca il Mancini di Fano 31 anni dopo. Finisce 0-2

0
I giocatori a fine gara sotto il settore ospiti

31 anni dopo. Nel segno di Cesco. La Vis Pesaro torna a vincere un derby in trasferta dal lontano 1988 e lo fa con un secco 0-2. Nel primo tempo segna il pesarese doc Misin, nel finale la chiude il numero 10 Flavio Lazzari. Gli oltre 550 tifosi biancorossi hanno ricordato per tutta la partita il tifoso Cesco, scomparso quest’oggi. Anche la curva del Fano lo ha omaggiato.

Il derby numero 100 della storia ha visto la Vis di Pavan dominare il primo tempo per poi soffrire nella ripresa. Una vittoria fondamentale in ottica salvezza, la seconda consecutiva per i biancorossi. In tribuna presente anche Tiziano Zanvettor, padre dell’ex giocatore di Fano e Vis Christian, scomparso nel 1999 – tra qualche giorno saranno 20 anni – a causa di un fatale incidente. Con Tiziano anche l’ex compagna del giocatore numero 6. Momenti toccanti prima della partita e tra primo e secondo tempo, con omaggio di fiori e maglie.

CRONACA SECONDO TEMPO

94′ Lelj, ancora lui. Che partita del difensore della Vis, perfetto in tutte le occasioni

87′ LAZZARIIIIIIIIIII!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! 0-2 Vissssss. Il numero 10 della Vis in pressing approfitta dell’errore di Giorgini, davanti al portiere Viscovo lo dribbla e segna

85′ che sofferenza per i biancorossi. Pavan si chiude ancora: fuori Voltan, dentro Gianola. Il Fano inserisce Di Francesco togliendo Paolini

84′ Baldini svaria su tutta la trequarti scambiando il pallone. Trova il tiro di mancino dai 30 metri, si distende Bianchini che devia in angolo

82′ prima parata per Bianchini. Baldini da 25 metri prova a piazzarla, blocca il numero 22 della Vis

81′ bella palla verticale di Paoli per Campeol che crossa bene di destro trovando Lazzari, tiro però smorzato del numero 10

79′ VOLTANNN, palla fuori di un soffio. Cross dalla sinistra di Pedrelli, controllo di destro clamoroso di Voltan che calcia poi di mancino ma la palla esce di poco

76′ CLAMOROSO ERRORE DI VOLTAN! Farabegoli lancia Voltan in contropiede che nel due contro uno sbaglia un semplice passaggio per Lazzari che si sarebbe trovata davanti al portiere del Fano

74′ ammonito Pedrelli. Corre ai ripari Pavan. Fuori Grandolfo, dentro Lazzari. Vis Pesaro sulla difensiva

73′ cambia il Fano. Fuori De Vito, dentro Tassi. Una punta per un terzino, granata a trazione offensiva

72′ Fano che sta giocando un bel calcio. I granata di mister Fontana sembrano un’altra squadra dal primo tempo. La Vis si chiude

64′ il subentrato Said nel Fano sta mettendo in serie difficoltà la Vis di Simone Pavan. Ottimo il suo servizio per Barbuti in velocità, gran chiusura di Lelj

61′ Farabegoli rischia l’autogol. Cross basso dalla destra, il centrale della Vis interviene in modo scomposto con la palla che si perde in calcio d’angolo

59′ doppio cambio Vis per Pavan. Escono Tascini e Di Nardo. Entrano Campeol ed Ejjaki

57′ buon giro palla del Fano che trova Baldini largo sulla sinistra. Il numero 10 prende il tempo a Di Nardo e converge verso il centro calciando. Palla alta

54′ il neo entrato Said sfonda sulla destra e crossa basso con Baldini che per un soffio non trova il tocco per il gol del pareggio. Vis in difficoltà nel secondo tempo

53′ primo cambio del Fano. Fuori Marino, dentro Said

51′ altro cross, questa volta dalla sinistra con De Vito che trova l’inserimento di Paolini. Colpo di testa di facile parata per Bianchini

49′ primo spunto del Fano con cross dalla destra di Tofanari, Barbuti incorna ma debole e centrale. Blocca Bianchini

47′ il Fano parte premendo sull’acceleratore. Granata più a trazione offensiva, la Vis risponde presente

CRONACA PRIMO TEMPO

44′ ammonito Tascini per il fallo ai danni del portiere del Fano Viscovo. Segno del pressing asfissiante dei biancorossi anche sul numero 1 granata

40′ ammonito Parlati per il Fano. Ottimo recupero di Tascini che riparte in velocità in contropiede e viene steso dal centrocampista granata

38′ ammonito Misin per una scivolata in ritardo ai danni di Paolini

32′ Voltan tira da fuori area, bella parata bassa di Viscovo che manda la palla in calcio d’angolo

29′ bel cross dalla sinistra di Baldini per il taglio di Kanis. Pedrelli d’esperienza fa la diagonale e copre bene

27′ CHE OCCASIONE PER LA VIS!!! Tascini attacca molto bene la difesa alta del Fano e viene servito in profondità. Partito da centrocampo arriva a tirare in porta dopo l’uno contro uno con Gatti. Palla però fuori. Quanto soffrono i centrali difensivi del Fano

24′ buono scambio sulla corsia di destra per il Fano con Barbuti che riesce a servire in profondità Baldini il quale però si allunga troppo il pallone

22′ la squadra di casa non riesce ad uscire dalla propria metà campo. Ottimo il pressing di Tascini e Grandolfo sui centrali di difesa del Fano

20′ Fano in affanno. La Vis attacca e approfitta dell’inesperienza del classe 2002 esordiente Giorgini. Cinque angoli consecutivi per la squadra di Pavan che conclude finalmente con il colpo di testa di Lelj

18′ si affaccia in attacco il Fano. Servito in profondità Baldini che però viene anticipo molto bene da Bianchini in uscita bassa

13′ VANTAGGIO VISSSSSSSSSSSS!!!!!!!!! Che gol di Misin. Marino sbaglia in fase di possesso davanti alla propria area, recupera Grandolfo che serve a rimorchio Misin. Il numero 23, pesarese doc, tira un missile nell’incrocio e va sotto la curva a festeggiare

8′ le squadre sbagliano molto nel palleggio, complice anche il campo in pessime condizioni

4′ grande percussione di Voltan che tenta il tiro da fuori area. Palla di poco fuori dal palo destro difeso da Viscovo

3′ attacca la Vis. Cross dalla sinistra di Grandolfo, Tascini scarica per Paoli che calcia dai 25 metri. Palla larga

1′ tutti i giocatori della Vis Pesaro vanno sotto il settore ospiti lasciando delle maglie dedicate a Cesco e un mazzo di fiori. I tifosi del Fano hanno dedicato uno striscione al tifoso scomparso con scritto: “Nel cielo ultras a voce alta. Ciao Cesco”

ALMA JUVENTUS FANO (4-3-3): Viscovo, Tofanari, Gatti, Giorgini, De Vito (73′ Tassi); Marino (53′ Said), Parlati, Paolini (85′ Di Francesco); Baldini, Barbuti, Kanis. A DISPOSIZIONE: Fasolino, Ricciardi, Diop, Carpani, Boccioletti, Gjuci, Sapone, Venditti, Sarli. Allenatore Gaetano Fontana.

VIS PESARO (3-5-2): Bianchini, Lelj, Farabegoli, Gennari; Di Nardo (59′ Campeol), Voltan (85′ Gianola), Paoli, Misin, Pedrelli; Tascini (59′ Ejjaki), Grandolfo (74′ Lazzari). A DISPOSIZIONE: Golubovic, Adorni, Romei, Gabbani, Pannitteri, Ricciulli, Malec. Allenatore Simone Pavan.

Arbitro: Nicolò Marini di Trieste (Miniutti-Ferrari)

Reti: 13′ Misin, 87′ Lazzari (VIS)

Ammoniti: Misin, Tascini, Pedrelli (VIS), Parlati (AJF)

Note: Terreno secco, non in buone condizioni. Stadio tutto esaurito, oltre 550 tifosi da Pesaro. Angolo 6-8

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome