Un pareggio dal peso specifico importante che vale ancora la vetta della classifica. La Vis Pesaro di mister Gianfranco Ceccarani ha impattato per 2-2 contro la Jesina nella 4a giornata di Coppa Marche d’Eccellenza. Sul manto del Supplementare Benelli le biancorosse hanno sfoderato una prova di forza importante, al cospetto di una compagine farcita di calciatrici che militano in Serie C (terzo livello nazionale). Già dai primi minuti si è visto il potenziale di Vagnini e compagne, culminato col vantaggio di Lee: dai suoi piedi è partita la staffilata vincente. Il pareggio delle leoncelle a fine primo tempo non ha comunque scoraggiato le vissine, capaci poi di attutire il forcing ospite nella prima metà dei secondi 45′. E se le ospiti hanno poi trovato la rete del sorpasso, la punizione di Vagnini in chiusura ha riportato il bilancio in parità. Il risultato permette alla Vis Pesaro di mantenere ben salda la testa della classifica, a +2 sull’YFIT Macerata: proprio le maceratesi saranno le prossime avversarie delle Ceccarani-girls.

UNDER 12 CORSARA A RECANATI. C’È IL GUBBIO PER L’UNDER 15

Capitolo settore giovanile. Trasferta vincente per l’Under 12, che mercoledì scorso ha esordito in campionato nella tana della Recanatese: le giovani vissine si sono imposte per 2-3. Per loro ora appuntamento casalingo con l’Ancona Respect. Sempre le anconetane saranno le prossime avversarie dell’Under 10, mentre l’Under 15 affronterà il Gubbio. Entrambe le formazioni vengono da un turno di riposo.

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome