Vis Pesaro Femminile, con la Samb è pareggio al cardiopalma: 3-3 il finale

0
Vis
La vittoria finale

Un pareggio strappato con le unghie e con i denti, dopo una gara a dir poco sofferta: la Vis Pesaro femminile di mister Ceccarani ha fermato la Samb capolista. E questa è una buonissima notizia, considerando il fatto che le biancorosse hanno una gara in meno delle rivierasche (lo scontro con la Jesina non fa classifica). A San Benedetto del Tronto è arrivato un 3-3 importante, figlio di una prestazione guardinga e sofferta al punto giusto. Eppure a passare in vantaggio sono state le Pompei girls, prima con Pontini (9′), poi con Poli (25′). Il doppio svantaggio non ha però scoraggiato Vagnini e compagne, tant’è che dieci minuti dopo Vagnini è stata brava a capitalizzare al meglio una punizione (35′). Non è finita qui: poco prima dell’intervallo Cinti ha timbrato il raddoppio sugli sviluppi di un corner (40′).

Il secondo tempo ha visto le locali esercitare sempre maggior pressione, con le vissine arroccate nella propria metà campo. Il forcing sambenedettese viene premiato a gara inoltrata: Ponzini è riuscita a trovare il terzo gol dopo un rinvio corto di Bailetti (75′). Poco importa, perché sul finire del match (90′) la solita Vagnini ha beffato Galli con un tiro dalla trequarti.

Grazie al risultato ottenuto le vissine mantengono la seconda posizione (10), pur raggiunte dalla Vis Civitanova, vittoriosa per 5-1 contro YFIT Macerata. Prima posizione occupata ancora dalla Samb (11). Domenica intanto sarà tempo di Vis Pesaro-YFIT Macerata.

 

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome