Vis Pesaro, Gazzetta dello Sport: “Trattativa con Torino per Carissoni (’97) e Adopo (’00)”

0
Foto d'archivio. I tifosi della Vis Pesaro in trasferta al Mancini

Notizia di mercato che coinvolge la Vis Pesaro uscita questa mattina nell’edizione cartacea de “La Gazzetta dello Sport“. La rosea riporta di una doppia trattativa tra Torino e Vis Pesaro per l’approdo in biancorosso di due tesserati granata. Uno a titolo definitivo, l’altro eventualmente in prestito. Ma per il secondo non manca la concorrenza.

Si tratta di Lorenzo Carissoni, terzino destro classe 1997, e Michel Adopo, mezzala francese del 2000. Entrambi di proprietà granata, entrambi alla ricerca di una squadra che possa far esprimere al meglio le loro qualità. Prima di tutto però, abbiamo fatto anche le nostre verifiche.

Dalla società non traspare nulla, uno stato di calma apparente sul mercato. Giustamente, visto che domani si gioca a fermo un derby da vincere per chiudere con un brindisi un anno da dimenticare. E in questo caso non ci riferiamo al pallone.

Una volta archiviata la fatica di Fermo, la società potrà sedersi a pianificare il futuro. Anche se qualcosa già bolle in pentola. Come testimoniato dal pezzo della Gazzetta questa mattina. Un chiacchierata c’è stata, forse anche qualcosa di più. La Gazzetta si è sbilanciata e ha dato Carissoni “in arrivo“. E di solito la rosea è un giornale che sul Torino ci prende spesso e son quasi sempre. Francamente sembrerebbe un doppio colpo plausibile viste le esigenze in squadra viste da Pesaro.

Posto che Eleuteri è stato messo sul mercato, Carissoni sarebbe un profilo giusto su cui puntare per la corsia destra. Anche se con un Valerio Nava in versione Iron Man, con tanto di maschera in volto, sarà difficile giocarsi un posto. Va detto che Carissoni, in scadenza fra 6 mesi, arriverebbe a titolo definitivo occupando la casella lasciata libera proprio da Eleuteri. Giocatore over alla Di Paola, stessa età del 1997, che porterebbe in dote 97 presenze tra i professionisti con le maglie di Monopoli, Monza, Carrarese e Lecco. Con cui nell’ultima stagione ha collezionato 22 presenze e 2 gol. In questa stagione è rimasto nel Torino, non avendo trovato squadra ad inizio anno e collezionando soltanto gettoni con la Primavera.

Più ingarbugliata la pista per Michel Adopo. La mezzala francese del 2000, con due presenze in Serie A (entrambe contro la Roma) nella stagione 19/20, piace e non poco anche all’estero. Su di lui diverse squadre di Serie B francese, oltre – sempre secondo la Gazzetta- Vis Pesaro e Avellino. In questo caso lo slot che occuperebbe in lista sarebbe quello di un altro partente: Enrico Pezzi.

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome