Vis Pesaro: Gennari e Lazzari rinnovano al 2022, Voltan è sul mercato

0
Vis Pesaro, Flavio Lazzari è pronto per la prossima stagione
Il trequartista biancorosso Flavio Lazzari, pronto per la nuova stagione (crediti: Vis Pesaro 1898)

Continua la programmazione della Vis Pesaro che verrà. Ieri il presidente Mauro Bosco è stato in città per essere presente al fianco della dirigenza, che in queste settimane sta sistemando alcune questioni contrattuali. La prima è quella di un accordo, con quei calciatori sotto contratto anche per il prossimo campionato, per rinunciare ad una delle quattro mensilità dove non si è giocato (marzo, aprile, maggio, giugno). Secondo quanto abbiamo raccolto la proposta portata avanti dalla società di via Simoncelli ha avuto un feedback positivo, con i giocatori che si sono dimostrati compatti e decisi a fare un gesto verso il proprio club di appartenenza.

In questi giorni infatti sono tornati a Pesaro diversi protagonisti della passata stagione, da Gennari a Lazzari, passando per Puggioni, De Feo e Marcheggiani. Oltre al difensore Lelj e al portiere Bianchini. Ma si sa, quando ci si vede poi si parla anche di futuro. Proprio questa mattina l’edizione cartacea de “il Resto del Carlino” dava per fatto il rinnovo del difensore umbro Mattia Gennari, in scadenza al 2021 e verso un prolungamento fino al 2022. Stesso discorso anche per Flavio Lazzari, che legherà il suo nome a quello della società biancorossa ancora per le prossime due stagioni. Il giocatore avrebbe accettato la proposta da parte della società di spalmare il suo contratto, che scadeva nel 2021, in due stagioni. Lazzari che sarebbe motivato a riscattare un’annata compromessa dagli infortuni, dimostrando il suo reale valore che tutti hanno potuto apprezzare nella prima stagione con Leonardo Colucci in panchina.

Il mercato inizia ad accendersi, apprezzamenti per Voltan in Serie B

Che Davide Voltan abbia fatto richiesta alla Vis di essere ceduto a gennaio non è mai stato un mistero. Richiesta che i dirigenti biancorossi non hanno accettato, decisi a tenerselo per giocarsi la salvezza per poi ridiscutere in estate. Ci sarebbe stata la promessa da parte della società di poterlo cedere in questa sessione estiva. Il ragazzo non ha mai nascosto il desiderio di voler giocare le sue carte in Serie B, già dalla stagione che verrà. La Vis Pesaro dal canto suo potrà invece monetizzare un investimento a parametro zero fatto a gennaio 2019. Su di lui, oltre mezza Serie C, anche diverse squadre di Serie B che sarebbero disposte ad un investimento importante per assicurarsi le prestazioni del fantasista classe ’95.

 

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome