Pre-Giana Erminio, Migliorini: “Non andremo a fare una gita”. Romei: “Rimini la mia miglior gara da subentrato”

Migliorini: "Non mi vedo lontano da Colucci". Romei: "A Salò è montato nervosismo perchè non riuscivamo a segnare".

0
Vis Pesaro, in conferenza il difensore Carlo Romei e il vice-allenatore Gianni Migliorini
In conferenza stampa il difensore under Carlo Romei e il vice-allenatore Gianni Migliorini

Antivigilia di Giana Erminio-Vis Pesaro con le dichiarazioni in sala stampa del vice-allenatore Gianni Migliorini e del difensore in prestito dalla Sampdoria Carlo Romei. Ecco le loro parole in conferenza:

 

GIANNI MIGLIORINI

Sulla trasferta in casa della Giana Erminio: “Non andremo a fare una gita. Chiaro è che partiremo col cuore più leggero. Gli ultimi mesi sono stati intensi e aver raggiunto l’obiettivo è fonte di grande soddisfazione. Ai giocatori abbiamo inculcato una giusta mentalità. Chiunque scenderà in campo giocherà al massimo. Alcuni elementi non sono disponibili (Lazzari su tutti, ndr), daremo spazio ad altri giocatori che abbiamo visto meno in azione”.

Sui momenti di difficoltà vissuti durante la stagione: “Vivere le difficoltà e riuscire a superarle è stata un’esperienza importante. Bisogna dare merito alla società che non ci ha fatto mancare niente. Siamo andati forse oltre a quanto preventivato. Chi fa il nostro lavoro non può non trasmettere fiducia: io e Colucci abbiamo fatto della costanza quotidiana la nostra fortuna. Abbiamo lavorato a testa bassa”.

Sulla contrapposizione tutta vissina tra i gironi d’andata e di ritorno: “Durante l’andata sapevamo che la squadra stesse andando oltre le proprie possibilità. Poi alcuni giocatori sono venuti meno, nel mese di dicembre abbiamo raccolto meno. Parliamo di sette o otto punti che ci sono venuti a mancare. Con la ripresa di gennaio abbiamo perso due gare in casa contro Renate e Giana Erminio in cui entrambe le squadre non hanno fatto granché”.

Sul rapporto con Leonardo Colucci: “Ho intrapreso il percorso con lui cinque anni fa. Poi il mio futuro me lo determino col presente. Non so cosa farò tra qualche anno. Voglio arrivare il più in alto possibile con lui, è più di un amico. Non mi vedo lontano da lui”.

 

CARLO ROMEI

Sulla prima esperienza tra i professionisti: “Qui alla Vis Pesaro è completamente un’altra cosa, si passa da uno spogliatoio di ragazzi a gente adulta. All’inizio è stato difficile”.

Sul proprio impiego in campo: “Rimini è stata la mia miglior partita da subentrato. Abbiamo pareggiato una partita che meritavamo di vincere. A Salò è montato un po’ di nervosismo perchè non riuscivamo a segnare. Poi ho litigato con Caracciolo ma sono cose di campo”.

Sul possibile ritorno alla casa madre: “Ora ho un contratto con la Samp: a fine stagione tornerò a Genova e magari verrò rigirato in prestito”.

 

IL DIRETTORE DI GARA DI GIANA ERMINIO-VIS PESARO

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome