Vis Pesaro-Grosseto 1-0: buona la prima (ufficiosa). Decide il solito Cannavò

0
L'autore del gol, Cannavò, in Vis Pesaro-Grosseto (foto: Vis Pesaro 1898)

Diciannove nuovi acquisti, tanti Primavera, uno staff tecnico rinnovato e il cambio di panchina. Eppure la Vis Pesaro riparte dal suo più recente passato, la sua certezza in attacco: Kevin Cannavò. È l’ex Empoli – da quest’anno giocatore a titolo definitivo dei biancorossi – a decidere la prima uscita ufficiosa della squadra di Banchini. Finisce 1-0 l’amichevole contro il Grosseto, firmata a metà della prima frazione dal centravanti siciliano. Elettrico e reattivo come al solito, Cannavò è stato bravo ad approfittare di una leggerezza del portiere dei grifoni, colpevole di aver portato troppo palla prima di vedersela scippare in scivolata dal classe 2000. Che così apre (e chiude) le marcature.

MINUTI PREZIOSI

Per il resto, tanto rodaggio, gambe pesanti. Com’è giusto che sia. Vis Pesaro e Grosseto non si fanno troppo male e giocano prevalentemente a centrocampo. Le palle gol, da entrambe le parti, scarseggiano. Ma ciò che conta sono i preziosi minuti che il rivoluzionato gruppo di Banchini ha potuto mettere sulle gambe. La partita, al contrario delle previsioni (due tempi da 60 minuti), è durata la canonica ora e mezza.

Due le formazioni schierate, una per il primo e una per il secondo tempo, dal tecnico ex Como. Che ha dovuto rinunciare a De Respinis – fuori per un fastidio al piede, ha scritto il Carlino – e che ha approfittato dell’impegno amichevole per testare anche qualche ragazzo della Primavera. Normale amministrazione. La seconda frazione scorre più lentamente della prima e il risultato non cambia, alla Vis va bene così.

I biancorossi (scesi in campo con la nuova maglia, che dovrebbe essere presentata a breve) terminano con il sorriso il ritiro di Chianciano Terme. Accompagnata da un discreto gruppo di tifosi, giunti fino in Toscana nonostante le porte chiuse, nel pomeriggio la squadra tornerà a Pesaro, dove porterà a termine la preparazione in attesa del via della Coppa Italia. E poi del campionato. Salvo complicazioni legate ai protocolli covid, sabato prossimo ci si aspetta una seconda amichevole sul campo del Benelli. L’occasione per osservare più da vicino i tanti volti nuovi e una granitica certezza di nome Cannavò.

LE FORMAZIONI DELLA VIS PESARO

Di seguito le due formazioni iniziali della Vis Pesaro. La fascia di capitano è andata rispettivamente a Gavazzi nel primo tempo, e a Gucci nel secondo.

PRIMO TEMPO (3-5-2): Farroni; Piccinini, Gavazzi, Mastrippolito; Pierpaoli, Marcandella, Rossi, Giraudo, De Nuzzo; Accursi, Cannavò.

SECONDO TEMPO (3-5-2): Campani; Pellizzari, Manetta, Cusumano; Pierpaoli, Ejjaki, Coppola, Marcandella, Pinelli; Tonso, Gucci.

LA FORMAZIONE DEL GROSSETO

Questa invece la formazione del Grosseto nei primi 45 minuti. Anche per i toscani, totale rivoluzione nella ripresa.

GROSSETO (4-3-1-2): Barosi; Raimo, Semeraro, Cretella, Ciolli; Gorelli, Serena, Fratini, Marigosu; Arras, Piccoli. A disp.: Perugini, Moscati, Tiberi, Veronesi, Salvadori, Siniega, Rotondo, Scaffidi, Biancon, Vrdoljak, Finessi, Sicurella. All.: Lamberto Magrini.

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome