Vis Pesaro-Legnago, finisce 2-2. Biancorossi acciuffati nel finale

0
Vis Pesaro-Legnago, segui la CRONACA LIVE del match del Benelli

Una Vis Pesaro bella a metà. Pericolosa e piacevole da vedere da un lato, sprecona e disattenta dall’altro. La squadra di Galderisi subisce lo svantaggio nei primi minuti – colpevole tutta la retroguardia -, ma non si scompone. Anzi. I biancorossi si rimettono in marcia, dominano il possesso e il conto dei corner (9-0 a un certo punto), e proprio dagli sviluppi di un angolo trovano il pareggio con Nava. Nella ripresa il copione non cambia, ed è Gelonese a capitalizzare la mole di gioco creata con un bolide dalla distanza. Un 2-1 illusorio. Un altro calo di concentrazione della difesa, infatti, permette ai veneti di siglare il 2-2 nel momento più sbagliato del match. Quando la squadra avrebbe dovuto gestire fiato, gambe e vantaggio. A nulla serve l’assalto finale: la Vis torna a casa con un pareggio amaro.

C’è preoccupazione soprattutto per quanto successo fuori dal campo. Il Direttore Generale, Vlado Borozan, ha accusato un malore a metà del secondo tempo. Il dirigente vissino è stato prima soccorso e poi portato via in ambulanza (la partita è stata sospesa e da qui nasce il corposo recupero di 12 minuti). Si attendono notizie riguardo le sue condizioni.

CRONACA SECONDO TEMPO

57′ Finisce qui, 2-2 al Benelli.

54′ Ammonito Gelonese per un fallo a centrocampo

52′ La Vis ora si fa vedere con insistenza dalle parti della porta difesa da Colombo. Ci prova Marchi, anticipato in area piccola

50′ Vis Pesaro in avanti, si difende il Legnago

47′ Ammonito De Feo nella Vis Pesaro

45′ Ci saranno 12 minuti di recupero a causa della lunga interruzione precedente

43′ Pareggia il Legnago con Pellizzari. Sugli sviluppi di un corner battuto rasoterra, il difensore dei veneti la mette alle spalle di Puggioni dopo aver sfruttato il velo di un compagno: 2-2

35′ VANTAGGIO VIS PESARO, BOMBA DA FUORI DI GELONESE! Tiro che parte secco e centrale, Colombo non impeccabile e palla che finisce in rete

34′ Altro cambio Vis, fuori Stramaccioni per far spazio a Lelj

33′ Doppio cambio Legnago. Escono Rolfini e Ranelli ed entrano Chakir e Bulevardi

32′ Marci ci prova dal limite sinistro, tiro a giro sul secondo palo che finisce di poco alto

29′ Marchi guadagna una punizione interessante al limite destro dell’area

28′ Altro cambio Vis, esce Benedetti L. al suo posto dentro Gelonese

27′ Partita ripresa, sanitari intervenuti in tribuna. Attimi di paura. Il direttore generale Vlado Borozan si è sentito male. Caricato in ambulanza diretto verso l’ospedale

PARTITA SOSPESA, MALORE IN TRIBUNA. Ambulanza che entra in campo, giocatori che spostano le transenne. Attimi concitati al Benelli.

15′ Doppio cambio Vis Pesaro. Fuori Marchieggiani per Cannavò, esce anche Eleuteri per D’Eramo

13′ Ricciardi mette in mezzo per Rolfini, che colpisce la traversa: la palla schizza fuori. La Vis si salva dall’1-2

11′ Ci prova l’ex “Ciccio” Grandolfo da fuori, para Puggioni in tuffo

5′ Vis in possesso palla: i ragazzi di Galderisi cercano un varco per colpire

1′ Si riparte, nessun cambio nell’intervallo

CRONACA PRIMO TEMPO

45′ Benedetti ci prova due volte da fuori, la prima viene ribattuta mentre la seconda finisce di poco alta. Finisce senza recupero il primo tempo sul risultato di 1-1.

40′ Stramaccioni ancora impeccabile in area su Antonelli. Timide proteste ma intervento pulito e l’arbitro fa segno di continuare

36′ Marchi scatenato stoppa e controlla dai 30 metri. Parte un destro al volo che impegna Colombo in parata bassa

34′ Stramaccioni, forse un po’ esoso, prova il jolly da fuori. Alle stelle. Farabegoli da capitano, sugli sviluppi, mette fuori di testa una palla pericolosa

30′ PAREGGIO VIS PESARO, PRIMO GOL IN BIANCOROSSO PER VALERIO NAVA. Il numero 17 pesarese stacca più in alto di tutti sul corner battuto da De Feo. E’ 1-1 al Benelli

28′ Altro angolo conquistato dai biancorossi (7-0 il parziale per la Vis): batte Ejjaki ma la difesa del Legnago spazza

25′ Azione pericolosa del Legnago, Brignani in scivolata evita guai

23′ Vis Pesaro che alza la testa. Cinque minuti di possesso nella metà campo avversaria, difesa comunque alta. Galderisi scuote la squadra

16′ Vantaggio Legnago, gol di Rolfini dopo un assist di tacco di Giacobbe. Difesa sulle gambe in questa occasione. E’ 0-1

15′ Secondo fallo fischiato in mischia a Marchi. Quantomeno dubbio, proteste anche da parte di Galderisi

12′ Stramaccioni sciabola dalla sinistra pescando Eleuteri sull’out destro. Il numero due prende fallo sulla trequarti destra. De Feo calcia in mezzo ma la difesa del Legnago si rifugia in angolo

9′ Ancora Vis in palleggio, un altro fallo subito da Marchi in mezzo al campo. Sugli sviluppi il numero 7 calcia alto

6′ Grande azione Vis in uscita. Brignani, Stramaccioni poi Nava e De Feo. Scambio fulmine e De Feo che si invola sulla sinistra. Palla in mezzo e il difensore anticipa Benedetti a tu per tu contro il portiere

2′ Legnago che si fa avanti, Marchi subisce subito fallo a metà campo dopo una palla recuperata

1′ Partiti. Calcio d’inizio al Legnago, Vis Pesaro in maglia biancorossa

Vis Pesaro (3-4-1-2): Puggioni; Farabegoli, Brignani, Stramaccioni; Nava, Benedetti. L, Ejjaki, Eleuteri; De Feo; Marchi, Marcheggiani. Allenatore. Giuseppe Galderisi. A disposizione. Bastianello (P), Gelonese, Lazzari, Lelj, Blue, Cannavò, Faraghini, D’Eramo.

Legnago (4-3-1-2): Colombo, Ricciardi, Perna, Pellizzari, Zanoli; Ranelli, Gasperi, Antonelli; Giacobbe; Grandolfo, Rolfini. A disp.: Pavoni, Ferraro, Melaca, Chakir, Sgarbi, Leoni, Carannante, Girgi, Zanetti, Bulevardi. All. Bagatti.

L’undici della Vis Pesaro all’esordio stagionale

Arbitro: Crezzini di Siena (Lipari-Piatti).

Reti: 16′ Rolfini (L); 30′ Nava (V)

Ammoniti:

Note: PARTITA A PORTE CHIUSE, temperatura autunnale, terreno in discrete condizioni. Angoli: 9-0

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome