Vis Pesaro: l’ora della sveglia

0
La stagione sembra vicina alla conclusione (crediti foto Vis Pesaro 1898)

Il tempo dei giochi è finito. Come diceva un padre ad un figlio ormai cresciuto. La Vis Pesaro è si cresciuta in fretta, ma da Terni in poi ha subito un’involuzione radicale. Le quattro sconfitte consecutive sono sotto gli occhi di tutti, ma quello che più preoccupa non è la classifica. Ma il gioco. Un solo goal realizzato nelle ultime quattro gare, sintomo di una carenza che mister Colucci ha definito mentale.

I giocatori all’ingresso in campo

Strano, vinci a Terni dominando e poi vai giù di testa. Forse il mister non ha voluto effettivamente spiattellare tutte le cause, ma adesso è il momento di dare una svolta. Al tecnico di Cerignola va dato atto di averci sempre messo la faccia, anche dopo la sconfitta interna con l’Albinoleffe. Quando si è fermato a parlare con i tifosi fuori dai cancelli dello stadio. Un gesto non da poco e da non sottovalutare. Quello che invece ha fatto storcere un po’ il naso è stata la divisione tra “tifosi buoni” e “tifosi cattivi”, puntualmente auto corretta quando qualcuno glielo ha fatto presente. La tanto invocata famiglia unita è fondamentale, specialmente adesso che la Vis si trova in mezzo alla tempesta. E deve assolutamente uscirne.

Come si fa? Magari lo sapessimo. Per risolvere ciò a Pesaro è stata chiamata gente preparata e capace. A cui va tutta la nostra fiducia. L’importante è ritrovare al più presto la via del goal, l’unica medicina per le squadre in difficoltà. Perché dalle retrovie di certo non stanno a guardare e la salvezza deve essere raggiunta a tutti i costi. Sabato ci sarà un’ altra gara tanto fondamentale quanto difficile. La Vis Pesaro andrà a Imola, a giocarsi tutto contro la vera rivelazione del campionato. Servono occhi avvelenati e sguardo della tigre. Con una certezza, chi ci sarà sosterrà questi ragazzi. Perché Pesaro vuole continuare a sognare e non fermarsi proprio sul più bello. Testa bassa e lavorare, che la campanella è suonata.

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome