Vis Pesaro-Matelica: Lazzari e Pezzi regalano la prima vittoria. 2-1 al Benelli

0
triestina
Il "Tonino Benelli"

Una partita giocata a viso aperto tra Vis Pesaro e Matelica. Finisce 2-1 per i biancorossi di Galderisi che portano a casa la prima vittoria stagionale. Sotto nel primo tempo, con un gol di Moretti per il Matelica, nella seconda frazione l’ingresso di Lazzari e D’Eramo cambia la partita. Flavio pesca proprio D’Eramo in area che va giù, rigore trasformato proprio da Lazzari. Un quarto d’ora più tardi Pezzi trova l’eurogol sotto il sette. Vis che va anche in superiorità numerica, espulso Calcagni. Rileggi la cronaca del match:

CRONACA SECONDO TEMPO

45+5- FINISCE QUA, PRIMA VITTORIA STAGIONALE PER LA VIS PESARO. In rete Lazzari e Pezzi che ribaltano lo svantaggio di Moretti nel primo tempo. FINISCE 2-1 AL BENELLI

45+3- Cannavò si divora un contropiede servendo nei piedi il difensore avversario

45- Saranno 5 i minuti di recupero

44- Cambio Vis, esce Stramaccioni per Brignani

44- Triplo cambio Matelica, escono Volpicelli, Magri e Moretti per Pizzutelli, Peroni e Franchi

37- Traversa Matelica con Volpicelli, spauracchio dai trenta metri ma la palla rimbalza fuori dalla linea del gol

35- Succede di tutto. Calcagni si becca il rosso per un fallo su Pezzi, cambio Vis entra Cannavò per Bismark

33- PEZZIIIIII!! BOMBA DA FUORI SOTTO IL SETTE. Il numero 6 calcia la punizione sulla barriera, nella respinta trova il jolly da fuori. Vis Pesaro davanti ora

31- Bismark si lancia in contropiede, Cason lo stende al limite dell’area e si becca un giallo sacrosanto

30- Di Renzo prova il jolly ma Bastianello è ancora una volta attento e para in tuffo

28- Lelj si addormenta in area, Leonetti da 4 metri cicca e manda a lato graziando Bastianello

27- Matelica che prova a rifarsi in avanti, Vis Pesaro che ora appare più ordinata in fase difensiva

21- LAZZARI SPIAZZA CARDINALI, E’ 1-1. Tocco magico dagli undici metri del numero 10 biancorosso e partita in parità

20- RIGORE VIS PESARO!! Lazzari con un tocco magico lancia D’Eramo che cade in area. Per l’arbitro è rigore senza dubbi

18- Ammonito Pezzi per un fallo a centrocampo. Cambio Matelica, esce Fracassini per Masini

17- Doppio cambio Vis Pesaro: fuori De Feo per Lazzari e Benedetti per D’Eramo

16- Bastianello in tuffo salva sul tiro a giro di Volpicelli dal limite dell’area

14- Vis che ritorna in avanti, Eleuteri dalla destra crossa e pesca De Feo che di testa fa quel che può. Pallone che termina a fondo campo

13- Leonetti va giù in area biancorossa, ma l’arbitro alza il braccio per indicare il fuorigioco

11- Matelica che si rifà pericoloso in avanti, al tiro dalla destra Calcagni che però spara fuori

8- Benedetti tra le linee pesca De Feo che dal limite conclude ma a lato

7- Ancora Marchi che predica nel deserto, il suo tiro finisce però alto di poco

5- Contropiede Vis con Eleuteri che arriva al fondo destro, ma mette un pallone debole facile per Cardinali che blocca

4- Stramaccioni serve Bismark al limite dell’area. Per il direttore di gara non c’è nulla, proteste biancorosse

2- Matelica subito pericoloso, Leonetti calcia di poco a lato. Si alzano i cori dei tifosi fuori dallo stadio. “Noi vogliamo gente che lotta”

1- Si riparte, Vis Pesaro alla battuta. Nessun cambio nelle due squadre

CRONACA DEL PRIMO TEMPO

45- Il primo tempo si conclude con un colpo di testa di Benedetti che termina fuori- Vis Pesaro 0, Matelica 1. Tutti negli spogliatoi

39- Ammonito per proteste l’autore del gol Moretti

37- Annullato un gol per fuorigioco al Matelica. Balestrero era oltre il limite

36- Vantaggio Matelica, 0-1. In rete Moretti che appoggia centralmente su assist dalla destra di Volpicelli. Bastianello incolpevole

34- Pezzi di prima per Marchi che libera sulla sinistra Nava. Il numero 17 tira ma la palla finisce alta

30- Fase di studio. Vis Pesaro che si affida ai lanci lunghi con Bismark sempre a sportellate. Matelica che prova azioni più ragionate sfruttando superiorità sugli esterni

22- Gennari ancora scatenato in difesa. Si immola per la seconda volta questa volta su Calcagni. Palla che viene poi recuperata dalla Vis Pesaro

18- MIRACOLO GENNARI, SALVA UN GOL GIA’ FATTO. Il numero 21 biancorosso si lancia sulla conclusione di Leonetti a colpo sicuro. Sugli sviluppi Eleuteri guadagna un fallo sulla corsia destra. Ammonito Fracassini.

16- Sugli sviluppi del corner Vis il Matelica vola in contropiede e costringe Bastianello alla doppia partata. Corner e fallo guadagnato da Gennari

15- Ancora scambio Marchi-De Feo. Il folletto biancorosso di tacco libera Marchi che va sul fondo e tira. Para Cardinali

12- Doppia occasione Vis! Marchi scambia con De Feo e il tiro in area finisce alto. Sugli sviluppi sempre Marchi tira secco ma devia un difensore in corner a portiere battuto

10- Primo tiro in porta del match: Matelica che fa tutto a due tocchi e libera al tiro Volpicelli. Blocca in tuffo Bastianello

8- Matelica che sale compatto. Bordo ci prova dai 30 ma il tiro finisce ampiamente a lato

5- Pezzi calcia la punizione, difesa che mette fuori. Arriva al tiro Benedetti che però finisce alto

4- Marchi lancia Nava sulla sinistra. Che viene steso da Fracassini sull’out mancino.

3- Vis in giro palla, Matelica subito in pressione. Bastianello calcia in rimessa laterale. Sugli sviluppi tiro di Calcagni che finisce alto

1- Calcio d’inizio Matelica, in divisa verde. Vis Pesaro in biancorosso. Si parte

VIS PESARO (3-4-2-1)

Bastianello; Stramaccioni, Gennari, Lelj; Eleuteri, Pezzi, Benedetti L., Nava; De Feo, Marchi; Ngissah. A disposizione: Bianchini, Farabegoli, Brignani, Giraudo, D’Eramo, Ejjaki, Lazzari, Pannitteri, Blue, Marcheggiani, Cannavò. All. Galderisi

MATELICA (4-3-3)

Cardinali; Fracassini, Magri, Cason, Di Renzo; Balestrero, Bordo, Calcagni; Volpicelli, Moretti, Leonetti. A disp.: Martorel, Puddu, Maurizii, Baraboglia, Pizzutelli, Masini, Barbarossa, Ruani, Franchi, Rossetti, Peroni. All. Colavitto

Reti:

Ammoniti:

Espulsi:

Arbitro: Emmanuele di Pisa (Monaco-Dell’Arciprete) – 4^ uomo Angelucci di Foligno

Note: temperatura autunnale, terreno allentato, partita a PORTE CHIUSE. angoli; recupero

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome