Vis Pesaro, mercato: Pannitteri e Ejjaki vicini al rinnovo fino al 2022

0
A sinistra Yassin Ejjaki, a destra Orazio Pannitteri (crediti Andrea Cianni)

Il calciomercato ai tempi del Covid-19 sarà sicuramente diverso. Anche per la Vis Pesaro 1898 di mister Giuseppe Galderisi. In primis perché almeno fino al 10 luglio, data in cui è previsto un altro Consiglio Federale, non ci saranno certezze su format e possibili riforme. Una su tutte quella degli under, tra minutaggio e bonus, fondamentali per la stragrande maggioranza delle squadre di Lega Pro, alle prese con la crisi economica ed una possibile riduzione di sponsor e incassi dallo stadio.

Calciomercato che ancora non parte, ci si guarda in casa per ora

Prima di fare mercato, vanno stabilite le regole del gioco. Sarà fondamentale capire anche se la classe ’98 sarà ancora considerata under. Per poi prendere tutte le iniziative del caso. La Vis Pesaro attualmente ha confermato 7 giocatori -Puggioni,Lelj, Gennari, Lazzari, Nava, De Feo e Marcheggiani- tutti a scadenza 2022, tranne Lelj e Puggioni che scadranno nel 2021. In più c’è un altro manipolo di calciatori –Pannitteri, Ejjaki, Bianchini, Golubovic, Adorni e Voltan– anche loro a scadenza nel 2021 ma con un futuro ancora tutto da pianificare.

Se Voltan è sul mercato e fa gola a diverse squadre di Serie B, ci sono due profili che con tutta probabilità vestiranno biancorosso ancora per le prossime due stagioni. Si tratta di Orazio Pannitteri e Yassin Ejjaki, entrambi classe ’99, che si sono distinti nel loro primo anno all’ombra della Palla di Pomodoro.

Ejjaki e Pannitteri, pronti i rinnovi fino al 2022

Per Pannitteri, una rete nella vittoria interna contro l’Arzignano, una buona prima stagione tra i professionisti. Lui che è un’ala mancina classe ’99, con un passato nelle giovanili del Catania e prima di approdare a Pesaro si era fatto le ossa nella Serie D siciliana. Il suo contratto, in scadenza al 30 giugno 2020, prevedeva un’opzione di rinnovo in favore della società. Ma secondo quanto abbiamo raccolto il calciatore nei giorni scorsi era a Pesaro accompagnato dalla famiglia, per firmare un rinnovo fino al 2022. Manca solo l’ufficialità da parte della società, che dovrebbe arrivare nei primi giorni della prossima settimana.

Discorso leggermente diverso per Yassin Ejjaki, centrocampista centrale dalla buona visione e dagli ottimi inserimenti, arrivato in biancorosso la scorsa estate dalla Sampdoria. Al contrario dei suoi ex compagni nelle giovanili blucerchiate, Ejjaki è a titolo definitivo un calciatore della Vis Pesaro. Fino a giugno 2021. Non sono mancati gli apprezzamenti per il centrocampista italo-marocchino classe ’99, Juve Stabia e Ternana su tutte. La volontà del ragazzo sembrerebbe essere quella di proseguire il suo percorso alla Vis. Vicino anche per lui un rinnovo fino a 2022.

E proprio questi due profili saranno i primi “under” della nuova Vis targata Galderisi. Oltre al portiere Bianchini e il terzino Adorni. In attesa del vertice con la Sampdoria, previsto per la fine di luglio, in cui si discuterà del futuro della partnership e verranno individuati già i primi profili dal vivaio blucerchiato.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome