Vis Pesaro: Mercuri rescinde il contratto. Dubbio Marcandella per Pescara

0
vis pesaro
Coppola si allena con la testa fasciata: la partita contro il Pontedera gli è costata 10 punti sul cranio (foto: Vis Pesaro 1898)

Tra i tanti nuovi acquisti dell’estate della Vis Pesaro ce n’è uno che non vestirà mai la maglia biancorossa. È il caso di Luca Mercuri, centrocampista classe 2001, ex Lavello e neo giocatore del… Lavello. Per lui un ritorno al futuro: come riportato da notiziariocalcio.com, il ragazzo avrebbe rescisso il contratto firmato a luglio con la Vis per tornare all’ovile. A Lavello, appunto. Lì dove aveva realizzato 3 gol in 17 presenze nell’ultimo campionato di Serie D.

Per lui niente salto nei pro, quindi. La Vis Pesaro ha fatto le sue scelte di lista inserendo Rubin ed Eleuteri il 31 agosto. Un doppio innesto che, unito a quello di Astrologo (25° uomo), imponeva altrettanti tagli. Oltre a al già citato Mercuri, sembra essere rimasto fuori anche Di Sabatino.

Intanto Banchini e il suo staff sono impegnati su un doppio fronte: tecnico e sanitario. Oltre agli infortuni di Tonso (out almeno 3 mesi) e Coppola (10 punti in testa, ma a Pescara ci sarà), giovedì si è fermato anche Marcandella. L’ex Padova, uno dei migliori nelle prime due uscite, “ha accusato un affaticamento” in allenamento, ha dichiarato lo stesso Banchini al Corriere Adriatico. Difficile pensare di vederlo in campo domani a Pescara: calcio d’inizio alle 17:30.

Al posto di Marcandella è probabile l’inserimento dal primo minuto di Rossi, che sarà deputato agli stessi compiti offensivi del numero 21. Banchini ha lasciato intendere al Carlino che non rinuncerà mai all’uomo mobile dietro le punte: mezzala avanzata o trequartista che sia. Attenzione anche ad Astrologo, provato come regista.

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome