Vis, una buona prestazione non basta: Nicastro e Kresic lanciano il Padova

1
Padova

Un’ottima prestazione nel primo tempo, buoni spunti nei secondi 45′, due reti subite nella ripresa e gli infortuni di Tassi e Stramaccioni. La Vis Pesaro esce dal confronto col Padova con due reti sul groppone. Sia chiaro: non era questa la partita da vincere a tutti i costi. I biancorossi di Di Donato non hanno sfigurato, anzi hanno fatto valere la forza del gruppo: ottimo segnale in vista del del derby di domenica nella tana del Fano. Di Nicastro e Kresic le reti dei biancoscudati.

CRONACA SECONDO TEMPO

E’ FINITA: VIS PESARO-PADOVA 0-2.

94′ – Nicastro sfiora il tris in contropiede, Bertinato sbarra la strada dell’attaccante biancoscudato.

SEGNALATI 5′ DI RECUPERO

89′ – Padova: escono Della Latta-Pelagatti, entrano Hallfredsson-Andelkovic.

80′ – Padova: esce Chiricò, entra Jelenic.

79′ – Ammonito Rossettini (P) per fallo.

78′ – VIS IN DIECI (CAMBI E SLOT TERMINATI), STRAMACCIONI NON CE LA FA A RIENTRARE.

77′ – KRESIC, E’ RADDOPPIO PADOVA. La difesa vissina si lascia scappare Rossettini, bravo a impattare un colpo di testa respinto corto da Bertinato. Kresic è lesto a ribattere in porta.

76′ – Stramaccioni dolorante a terra, medicato dallo staff medico vissino. L’ex Cannara esce zoppicante, ma i biancorossi hanno terminato gli slot per le sostituzioni.

74′ – Vis: escono Carissoni-Tessiore-Gucci, entrano De Feo-Pannitteri-Germinale.

74′ – Colpo di testa di Ferrani, Dini controlla la traiettoria.

73′ – Padova: esce Santini, entra Kresic.

72′ – Tiro-cross di Carissoni deviato in angolo dalla difesa patavina.

70′ – Conclusione alta di Cannavò.

66′ – Cambio Vis: esce Marchi, entra Cannavò.

59′ – PADOVA IN VANTAGGIO. Nicastro (bravo a liberarsi dalla marcatura vissina) batte Bertinato con una conclusione rasoterra dal limite dell’area. Bertinato non esente da colpe.

56′ – Destro su punizione di Ronaldo dal vertice destro dell’area, pallone che sorvola la traversa.

54′ – Occasionissima Padova: percussione sulla destra di Della Latta, che percorre 40 metri palla al piede, penetra in area e scarica in mezzo per Nicastro, il quale non impatta il pallone per una questione di centimetri.

53′ – Fase disordinata e spezzettata del gioco.

49′ – Traversone dalla destra di Carissoni, Dini si assicura la sfera.

RIPARTITI!

45′ – Sostituzione tra le fila del Padova: esce Biasci, entra Nicastro.

CRONACA PRIMO TEMPO

FINE PRIMO TEMPO: 0-0

SEGNALATI 2′ DI RECUPERO

45′ – Pallone sradicato a Della Latta da un ottimo Gelonese, che però conclude subito dai 25 metri, col pallone che termina la sua corsa lontano dalla porta.

43′ – Ben poco da segnalare in questi minuti, ad eccezione di una punizione dalla destra degli ospiti terminata sul fondo.

35′ – Vis in pressione sui veneti, manca però il guizzo vincente per capitalizzare il tutto.

30′ – Azione convulsa in area vissina, una spizzata di Marchi viene deviata in angolo dalla difesa patavina nonostante la pressione di Gucci e Carissoni.

27′ – Primo cambio Vis: esce Tassi (dolorante), entra Ejjaki.

25′ – Ancora Vis! Questa volta traversone insidiosissimo di Tessiore dalla destra che la difesa patavina deve deviare in corner.

25′ – BRIGNANI! Colpo di testa golosissimo del difensore vissino, Dini respinge in modalità felino.

22′ – Occasione Padova! Angolo dalla destra di Santini, spizzata di testa di Biasci per Santini, il cui colpo di testa viene respinto da Bertinato. Il secondo assistente però ravvisa una posizione di offside.

19′ – Cross insidioso di Ronaldo che si spegne sul fondo.

18′ – Ammonito Stramaccioni (V) per fallo tattico ai danni di Saber.

11′ – Manata involontaria di Santini ai danni di Ferrani, a palla lontana. Il direttore di gara richiama i due, che si riappacificano.

7′ – Partita incanalata sui binari dell’agonismo. Padova che fino ad ora si fa preferire ma i biancorossi sono sul pezzo.

5′ – Traversone dalla destra di Ronaldo per un compagno che non c’è. Pallone sul fondo.

4′ – Primo corner per i biancoscudati.

3′ – Il Padova reclama un penalty per un presunta spinta di Ferrani ai danni di Biasci.

PARTITI!

14:56 – Squadre in campo! Vis con la classica tenuta biancorossa, Padova in completo away (nero, con inserti giallo fluo). Tra poco il calcio d’inizio.

 

Vis Pesaro-Padova 0-2

VIS PESARO (3-5-2): Bertinato; Brignani, Ferrani, Stramaccioni; Carissoni, Tassi, Gelonese, D’Eramo, Tessiore; Marchi, Gucci. A disp.: Ndiaye, Bastianello, Giraudo, Ejjaki, Lazzari, Pannitteri, De Feo, Germinale, Cannavò. All.: Daniele Di Donato

PADOVA (4-3-3): Dini; Germano, Pelagatti, Rossettini, Gasbarro; Saber, Ronaldo, Della Latta; Chiricò, Biasci, Santini. A disp.: Vannucchi, Andelkovic, Kresic, Hallfredsson, Mandorlini, Jelenic, Vasic, Nicastro. All.: Raffaele Longo (vice)

Reti: 59′ Nicastro (P), 77′ Kresic (P)

Ammoniti: Stramaccioni

Arbitro: Claudio Panettella di Gallarate (Gualteri-Massimino). 4^ uomo: Galipò di Firenze

Note: 2’+5′

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome