Vis Pesaro, totopanchina: Di Donato è già al Benelli, manca solo l’ufficialità

0
I tifosi della Prato nel derby contro il Fano.

AGGIORNAMENTO 13:45. Il tecnico Daniele Di Donato è già al “Tonino Benelli” per firmare l’accordo che lo legherà ai colori biancorossi. Questione di minuti, manca solo l’ufficialità.

Ore calde in casa Vis Pesaro. Si aspetta il nome del novo allenatore dopo l’esonero di Giuseppe Galderisi. Una scelta non proprio inaspettata. Anche se è arrivata dopo una vittoria dei biancorossi, segnale che dalla presidenza hanno avuto le idee chiare. Una scelta che non è dipesa soltanto dai risultati, come ha testimoniato la notizia di questa mattina.

Il nome più accreditato, come riporta tuttoc.com, è quello di Daniele Di Donato. Tecnico giovane, classe ’77, che ha già incrociato i biancorossi quando guidava nella stagione 17/18 la Jesina in Serie D. Per lui una promozione in C con l’Arzignano, e la scorsa stagione ad Arezzo. Quest’estate si era seduto sulla panchina del Trapani, avventura terminata già a settembre vista la disastrosa situazione societaria culminata con il fallimento.

Un’altra suggestione è quella che porterebbe al ritorno di Leonardo Colucci. Sulla panchina della Vis nella stagione 18/19. Allenatore che ha dimostrato di saper ottenere grandi risultati (29 punti girone di andata, salvezza con 44 punti). Pur avendo a disposizione una rosa qualitativamente inferiore a quella della Vis di oggi.

Terza e più defilata è la pista che porta a Sandreani. Tecnico della Primavera 3 biancorossa. In caso di scelta interna la società avrebbe già dovuto comunicarlo nella nota diffusa sta mattina.

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome