Vis Pesaro-Virtusvecomp Verona: pareggio a reti bianche senza tante emozioni

0

Dopo 5 sconfitte arriva un pareggio. Per 0-0 contro l’ultima in classifica, in casa. Rivivi il live del match

VIS PESARO (4-4-2)

Tomei; Hadziosmanovic, Pastor, Briganti, Rocchi; Petrucci, Paoli, Botta, Voltan; Lazzari, Olcese. All. Colucci 

VIRTUSVECOMP VERONA (4-3-1-2)

Giacomel; Manfrin, N’Ze, Trainotti, Lavagnoli; Giorico, Casarotto, Onescu; Rubbo; Nolè, Grandolfo. All. Fresco.

CRONACA SECONDO TEMPO

45 +5 Guidone ci prova di testa ma Giacomel para facilmente. Il direttore di gara fischia la fine. Dalla Prato arrivano applausi, dalla Tribuna qualche fischio verso squadra e allenatore.

45 +2 Il gioco è fermo. Esce Danti per infortunio ed entra Manarin. Intanto dalla Prato i tifosi si esibiscono in una sciarpata.

45+1 La punizione viene parata da Giacomel, sarà calcio d’angolo. La difesa ospite rimedia bene.

45 Petrucci ancora scatenato, viene messo giù sulla destra. Intanto vengono segnalati 4 minuti di recupero

42 Adesso la Virtus prova anche a piazzare il colpo grosso, ma la difesa biancorossa regge e prova a ripartire

37 Ultimo cambio Vis, esce Olcese ed entra in campo Guidone

36 Danti si trova in area con la palla a mezza altezza, il tiro finisce alle stelle

34 Petrucci mette la palla in area, azione invitante che termina con un fallo a favore degli ospiti.

30 Diop viene servito in area e si lascia cadere sul contatto con il difensore. Per l’arbitro non ci sono gli estremi per il penalty

28 Cambio ospite, esce Grandolfo per far spazio a Danti. La Vis risponde inserendo Rizzato pern Hadziosmanovic

24 Primo cambio Vis, esce Voltan per far spazio a Diop.

23 Lazzari cerca di trovare Voltan in contropiede ma Giacomel è ancora super in uscita e spazza il pallone

19 Doppio cambio Verona: escono Nolè e Rubbo per Grbac e Ferrara.

18 Sugli sviluppi la Vis trova la rete, con una deviazione di Olcese. Il guardalinee alza la bandierina e annulla tutto per fuorigioco.

15 Succede di tutto. Petrucci viene steso al limite dell’area, l’arbitro concede soltanto la punizione. Vis che chiede il rigore. Intanto vengono ammoniti sia Briganti che Rubbo per qualche scaramuccia.

12 Gara che si fa spigolosa, ammonito anche Pastor per un fallo in ripiegamento.

11 Anche Voltan viene aggiunto nella lista degli ammoniti

9 Ammonito Grandolfo per gli ospiti

7 Palla in profondità per Olcese ma Giacomel è bravissimo ad uscire dall’area e sventare il pericolo.

4 Ancora Petrucci prova ad involarsi ma viene steso a metà campo

1 Petrucci ci prova subito, il tiro da fuori termina alto

CRONACA PRIMO TEMPO

45 Ci sarà un minuto di recupero

45 +1 Finisce un discreto primo tempo, 0-0 tra Vis Pesaro e Virtus Verona.

42 Buona pressione dei biancorossi, ma la VirtusVerona riesce sempre a mantenere l’ordine in campo e non si scompone

38 Vis Pesaro che prova a fare la partita, ma non si trovano gli spazi per creare l’occasione giusta. Punteggio che rimane bloccato sullo 0-0.

33 Petrucci prova il break a centrocampo, si fa 30 metri palla al piede e lascia partire una conclusione che viene deviata da un difensore. Forse c’era un tocco di mano, Vis che non protesta più di tanto

29 Giacomel si trova fuori dai pali, Olcese si ritrova la palla tra i piedi e non ci pensa due volte a far partire un pallonetto che esce di pochissimo. Occasione Vis!

25 Punizione per la Vis Pesaro, Rocchi ci prova da lontanissimo ma la conclusione viene respinta dalla barriera

20 Ancora Lazzari ne supera due e si invola in area, il cross viene respinto.

16 Primo vero squillo Vis, Voltan si libera per la conclusione dal limite che viene respinta. Sugli sviluppi Lazzari non riesce a controllare una palla d’oro in area. Vis che si fa vedere

14 Punizione dalla sinistra per la Vis, dopo che Lazzari è stato atterrato. Ma il calcio piazzato termina con un nulla di fatto

11 Gioco fermo, N’Ze butta fuori la palla che viene restituita dalla Vis Pesaro.

7 Hadziosmanovic è costretto a commettere fallo e viene anche ammonito. Primo cartellino della gara

5 Squillo Vis con Petrucci che tira in porta da lontanissimo, ma blocca Giacomel. Partita che si accende

4 Manfrin calcia la punizione che Tomei blocca sicuro sul suo palo.

3 Paoli stende un avversario lanciato in area, è punizione per gli ospiti dai 25 metri

1 Si comincia con la Virtus Verona che batte il calcio d’inizio, Vis subito in pressione

Reti:

Ammoniti: Hadziosmanovic, Voltan, Pastor, Briganti (VIS); Grandolfo, Rubbo (VV)

Espulsi:

Arbitro: Fontani di Siena (Giorgi-Belsanti)

Note: recupero +1; angoli 0-2; spettatori

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome