Vis, radiomercato: Di Paola fa gola al Modena, idea Camilleri per la difesa

0
Carpi Di Paola
Manuel Di Paola in azione nel match di andata col Carpi (foto Vis Pesaro 1898)

Assicurati gli slot di diesse (Cangini) e allenatore (Banchini), per la Vis è tempo di ragionare in ottica mercato. In primis, per sfoltire la moltitudine di contratti biennali che dalle parti di via Simoncelli sono andati sedimentandosi nelle passate stagioni. Se l’idea di patron Bosco è quella di attuare una vera e propria rivoluzione copernicana, c’è chi la cui permanenza in riva all’Adriatico farebbe più che comodo. E’ il caso di Manuel Di Paola: secondo il portale parlandodisport.it, il Modena sarebbe però sulle tracce del centrocampista parmense, e anzi la trattativa parrebbe in fase avanzata. L’ex Virtus Entella è in scadenza di contratto. Discorso diverso per Mattia Gennari, rimasto ai margini del progetto vissino (Bosco ha parlato di “situazione non ricucibile“, come rivela Il Resto del Carlino). Il difensore tifernate si allena al “Benelli” ed è appetito da club come Sudtirol e Virtus Francavilla. Ma è improbabile che i biancorossi lo cedano gratis. Insomma, l’estate vissina delle cessioni è appena iniziata.

Capitolo innesti. Sempre come riporta Il Resto del Carlino, un profilo appetito dal duo Banchini-Cangini è Vincenzo Camilleri. Difensore centrale siculo, classe ’92, nel suo curriculum vanta oltre 200 presenze in C e 15 in B. Nella passata stagione si è diviso tra Pistoiese e Viterbese. Detto dello slot di centrale di difesa, il ds Cangini è sulle tracce di un regista di centrocampo, simile per caratteristiche a quell’Amadio già visto con la maglia del Fano. Nei prossimi giorni se ne saprà di più.

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome