Vis, il ritiro sarà a Chianciano Terme. Portiere over e si lavora per gli under

0
Chianciano ritiro
Lo stadio "Mario Maccari" di Chianciano Terme

Un primo, fondamentale mattone per la stagione che verrà. Sarà Chianciano Terme (SI) la sede del ritiro precampionato della Vis Pesaro di mister Banchini. Dal 18 al 31 luglio i biancorossi suderanno al “Mario Maccari”, in una cornice inedita fuori regione dopo le estati cantianesi. In campo di sicuro ci sarà un portiere over: dopo la girandola di portieri della passata stagione, la società di via Simoncelli è decisa a puntare su un profilo di livello e avvezzo alla categoria. Discorsi sono stati intavolati anche per un difensore centrale e un regista di centrocampo. Sul fronte under, come riporta Il Resto del Carlino, si è deciso di puntare su un difensore centrale, una mezzala due esterni di centrocampo (o terzini) e un attaccante (Cannavò?). Probabili le riconferme di Ejjaki e D’Eramo, mentre per Blue Mamona il discorso è in costante evoluzione. Intanto Banchini negli ultimi due giorni ha approfondito la conoscenza con l’ambiente pesarese, a partire da un incontro con lo staff medico.

Sulle colonne del Corriere Adriatico è intervenuto David Sassarini, tecnico biancorosso nella stagione 2016/2017 e fresco di rinnovo come vice allenatore del Fatih Karagümrük (Süper Lig turca). Il suo giudizio su Banchini: “Conosco Marco che è un allenatore molto verticale. Sono sicuro che raggiungerà gli obiettivi, come ha fatto a Como in C con una squadra modellata sul 3-5-2“. E sulla passata stagione biancorossa: “A Pesaro si è sbagliato obiettivo iniziale. Si è data un’illusione troppo alta alla gente che poi, alle prime sconfitte, si è trasformata in malcontento.”

 

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome