Vis, sei sulla strada giusta! Con la Samb per ripetersi: in palio punti e storia

0
Cesena Samb
Foto Cesena FC

Musica leggera, anzi leggerissima? Macché! Quando di mezzo ci sono derby, punti salvezza e un ruolino di marcia da consolidare, non c’è musica che tenga: nella playlist vissina solo il rumore dei tacchetti, della rete che si gonfia, di un’esultanza scomposta. Microchip emozionale nel cervello di ogni tifoso, lontano dalle più ardite fantasie. Perché, diciamocelo: non è forse vero che vi è scesa una sottile lacrima di gioia dopo la pennellata di Di Paola, a Cesena? A chi vi scrive, sì. La speranza è che tutto questo si ripeta con la Samb. L’abbrivo biancorosso è quello giusto, le 7 pepite collezionate nelle ultime 3 gare sono il segnale che tutti aspettavano. Da 23 a 30 punti in una manciata di giorni, nel segno di un gruppo coeso. E di uno spirito di squadra che trascende interpreti e moduli. Guai però ad adagiarsi su quel (minimo) margine sulla zona playout. La salvezza è il target, parlare di “vista sui playoff” non è obiettivo. Punto. Almeno per ora. Tradotto: vincere coi rivieraschi, poi si vedrà, senza inutili illusioni. Perché la concretezza è la cifra di questa Vis 2.0: si è scrollata di dosso i fronzoli, ha trovato compattezza nel post Legnago, è pronta per la volata finale.

VERSO IL 3-5-2: DUBBI IN DIFESA E A CENTROCAMPO

Capitolo formazione. Al netto di un 3-5-2 consolidatissimo, Di Donato è alle prese con qualche dubbio. A partire dalla difesa, dove oltre all’inamovibile Ferrani (e a Bertinato tra i pali) ci sarà spazio per due tra Stramaccioni, Di Sabatino e Brignani. Discorso simile per il centrocampo: Di Paola e Gelonese confermati al centro, Nava (sinistra) e Carissoni (destra) i prescelti sulle fasce, mentre uno tra Tassi, Ejjaki, Tessiore e Benedetti ricoprirà il ruolo di mezz’ala. Gucci e Cannavò vanno verso la riconferma in attacco, a fronte del ritorno dalla squalifica di Marchi e di un Germinale sempre più verso una buona condizione fisica. Se Gennari è ancora assente (problema al metatarso), chi si avvicina al rientro tra i convocati è Lazzari: improbabile un suo ritorno con la Samb, più probabile un reintegro col Carpi.

IL CAPITOLO NUMERO 26 DELLA SAGA (AL “BENELLI”)

Qualche numero. Al “Benelli” andrà in scena il capitolo numero 26 dei confronti in terra pesarese tra Vis Pesaro e Samb, il primo risalente alla stagione 1926/1927. Per i biancorossi 11 vittorie totali (fonte IlMartino.com), l’ultima risalente all’8 settembre 2019, quando i biancorossi uscirono vittoriosi con le reti di Grandolfo e Voltan. Sono 6 i pareggi totali, mentre 9 sono le sconfitte sul groppone.

LASCIA UN COMMENTO

Commento
Nome